Archivio dell'autore: annamariamartinolli

Il gruzzolo (La cagnotte)

Il presente articolo è tratto da Impressions de théâtre, 9ème série (1888-1898), pagg. 57-61. L’autore è Jules Lemaître. La traduzione è mia. Il testo è il resoconto della conferenza tenuta da Francisque Sarcey su Il gruzzolo di Labiche. Ero in … Continua a leggere

Pubblicato in Eugène Labiche teatro | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

La caccia ai corvi (La chasse aux corbeaux)

Il presente articolo è tratto da RadiocorriereTV n. 38, 1962, pagg. 40-41. L’autore è Vincenzo Ceppellini. L’adulatore vive a spese dell’adulato: questa è la notissima morale della favola di La Fontaine, ove si narra di un corvo appollaiato sui rami … Continua a leggere

Pubblicato in Eugène Labiche teatro | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Un passo nel crimine (Un pied dans le crime)

Il presente articolo è tratto dal quotidiano Le Temps del 03 settembre 1866. L’autore è Louis Ulbach. La traduzione è mia. Quando si compie un solo Passo nel crimine, è sempre possibile uscirne. È così che inizia a compiersi il … Continua a leggere

Pubblicato in Eugène Labiche teatro | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Eugène Labiche a Broadway (e con Orson Welles)

Testi di Eugène Labiche rappresentati a Broadway: 1) Cousin Billy (da Il viaggio del Signor Perrichon). Adattamento di Clyde Fitch. Regia di Clyde Fitch. Numero di rappresentazioni: 76. Da gennaio 1905 a marzo 1905 al Criterion Theatre. 2) Dear Old … Continua a leggere

Pubblicato in Eugène Labiche teatro | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

La stazione Champbaudet (La station Champbaudet)

Il presente articolo è stato pubblicato sul quotidiano Le Temps il 24 marzo 1862. L’autore è Louis Ulbach. La traduzione è mia. Se confessassi a Eugène Labiche e Marc Michel di aver iniziato la recensione del loro ultimo vaudeville, rappresentato … Continua a leggere

Pubblicato in Eugène Labiche teatro | Contrassegnato , , , | 1 commento

Eugène Labiche, questo sconosciuto

Eugène Labiche è famoso e sconosciuto al tempo stesso. Ha sostenitori e detrattori, ma non ha certezza. Quest’uomo di spessore amava solo la risata, ma questo non gli ha impedito di vivere la sua esistenza senza scalpore. Gli sono state … Continua a leggere

Pubblicato in Eugène Labiche teatro | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Le intense passioni del Capitano Tic (Les Vivacités du capitaine Tic)

Il presente articolo è tratto dal quotidiano Le Moniteur Universel, 21 marzo 1861. L’autore è Théophile Gautier. La traduzione è mia. Le intense passioni del Capitano Tic, di Eugène Labiche e Édouard Martin, hanno ottenuto un successo coronato da risate … Continua a leggere

Pubblicato in Eugène Labiche teatro | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

L’amatissimo Célimare o Célimare il beneamato (Célimare le bien-aimé)

Il presente articolo è tratto da Les Annales du théâtre et de la musique, a cura di Édouard Noël e Edmond Stoullig, 1898, pp. 55-57. La traduzione è mia. Prima rappresentazione alla Comédie-Française dell’amatissimo Célimare, o Célimare il beneamato, commedia … Continua a leggere

Pubblicato in Eugène Labiche teatro | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Mamma Sabouleux di Eugène Labiche vista da Théophile Gautier

Il presente articolo è tratto dal quotidiano La Presse del 16 marzo 1852. L’autore è Théophile Gautier. La traduzione è mia. Mamma Sabouleux è una magnifica parata nell’ambito di quel genere immaginario, esorbitante, piramidale e strampalato che ben si adatta … Continua a leggere

Pubblicato in Eugène Labiche teatro | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Abbracciamoci, Folleville! (Embrassons-nous, Folleville!)

La favola di questa pièce merita di essere raccontata perché non manca di originalità. Il marchese Manicamp fa cadere in acqua il cavaliere Folleville nel tentativo di dimostrargli la sua abilità nel tiro all’anatra. Questo comportamento, che sottolinea le scarse … Continua a leggere

Pubblicato in Eugène Labiche teatro | Contrassegnato , , , | Lascia un commento