Un giovane frettoloso (Un jeune homme pressé)

Jeune homme presséParliamo del vaudeville in un atto Un giovane frettoloso. Il giovane in questione si chiama Dardard; è guascone di nascita e spaccone di carattere. Un giorno, o meglio, una sera, che se ne sta seduto, senza pensar male, in uno scanno d’orchestra ascoltando non so più quale vaudeville, alza meccanicamente lo sguardo su un palco e vede un’affascinante fanciulla, con un incantevole visino! Immediatamente, Dardard si accende di passione ma, atteso che in ogni circostanza, questo giovane ha molta fretta, all’uscita dallo spettacolo si lancia all’inseguimento della carrozza che riporta a casa la sua dea sconosciuta, sale le scale a quattro a quattro, sfonda quasi la porta, si getta ai piedi del padre e gli grida: “Signore, vengo a chiedervi la mano di vostra figlia!”.
Il padre, affatto abituato a questi bruschi contratti, manda Dardard a quel paese; ma il giovane frettoloso non si arrende: lo cacciano dalla porta e lui rientra subito dalla finestra; il venerando padre continua a difendersi; tuttavia, Dardard lo tormenta a tal punto e gli fa talmente mancare il fiato a forza di arrampicate, incursioni inaspettate, buonumore, futilità e storie campate in aria, che alla fine il buonuomo concede la mano della figlia a questo marito improvvisato. La cosa è priva di senso comune ma estremamente divertente; e poi i due attori protagonisti lottano, in questa burlesca pochade, a chi riesce a essere più fantasioso e ricreativo. La platea, che ha riso, ha chiesto in fretta il nome dell’autore.
(Articolo tratto da Le Constitutionnel, 03 giugno 1848, autore sconosciuto, traduzione mia)

Qui è possibile vedere una versione della pièce in originale francese:

Questa voce è stata pubblicata in Eugène Labiche teatro e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.